logo grande web4human blog

in SEO | -December-17 | | 0

Cos'è il SEO

Il SEO costituisce la principale dimensione su cui si articola la presenza online del sito web di un’azienda e l’obiettivo di queste pratiche è quello di garantire una buona reputazione del sito, e quindi dell’azienda, nella rete.

Può essere definito come l'insieme delle ottimizzazioni che si compiono sul sito con il fine di renderlo "search engine friendly", ovvero facilmente leggibile dai crawler dei motori di ricerca, i software che analizzano i contenuti presenti in rete.
Per far ciò nel modo corretto è necessario avere una buona conoscenza tecnica degli strumenti di sviluppo web, come l'HTML, CSS e i linguaggi di programmazione come PHP e dei motori di ricerca. Per questo motivo è consigliabile affidare la campagna SEO ad un web master o comunque a chi lo fa di mestiere, per non correre il rischio di avere un effetto contrario a quello desiderato e per non incorrere i sanzioni, che farebbero ricadere il sito dell'azienda lontano dalla prima pagina dei risultati.

A differenza del SEM, il SEO migliora il posizionamento di un sito web nei risultati organici dei motori di ricerca (quelli non a pagamento) e genera effetti nel lungo periodo e richiede grande pazienza, perché costituisce praticamente un processo senza fine di ottimizzazione ed è caratterizzato da lunghe attese prima di vedere effetti sul posizionamento organico.
Quando si effettua una ricerca per una parola chiave su Google, l’ordine con cui lo “spider” restituisce i dati nella pagina dei risultati non è casuale ma dipende dalla classificazione automatica del motore di ricerca, dettata da algoritmi, che determinano per ogni risultato il grado di rilevanza.

SEO: Search Engine Optimization

Sebbene il SEO non sia una scienza esatta e gli algoritmi di Google siano segreti e in continua evoluzione, proviamo ed elencare i principali fattori che possono determinare l'indicizzazione o meno di un sito.
Gli elementi che influenzano il posizionamento di un sito posso essere definiti in due tipi di fattori: quelli on page e quelli off page. I primi riguardano interventi effettuati all’interno del sito web, nel codice sorgente, mentre i secondi sono quelli generati dall ’esterno del sito.

SEO: Fattori On-Page

  • Ottimizzazione delle keyword nei tag HTML (il tag "title" e il tag meta "description");
  • Ottimizzazione dei tag di intestazione;
  • L'utilizzo di url "SEO friendly";
  • Struttura dei contenuti
  • Microdata (Web semantico)
  • Ottimizzazione delle immagini e dei link.

SEO: Fattori Off-Page

  • Creazione di landing page;
  • Link building;
  • Author rank;
  • Email marketing;
  • Article marketing e comunicati stampa;
  • Iscrizione a directory di qualità.

Data pubblicazione: 04-December-17 / Ultima modifica: 05-January-18

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
Commenti

Accedi o registrati per lasciare un commento.

Link Sponsorizzato